Chat gratuita, passatempo sul web

Da quando internet ha iniziato a diffondersi in maniera capillare il dibattito pubblico si è soffermato tantissime volte
smartphone-chatsu come la diffusione del web e del suo utilizzo di tantissime persone ha cambiato la società, come ha influenzato i rapporti e la socializzazione tra le persone e così via. Di certo è riduttivo ed errato sostenere che il web ha migliorato o ha peggiorato la società. Ci sono delle caratteristiche proprie del mezzo e dell’utilizzo che ne hanno fatto gli uomini finora che sono argomenti utili per chi condanna internet e altrettanti che remano a favore di chi esalta la rete e il suo utilizzo. Certamente ciò che è inconfutabile è il fatto di aver portato dei cambiamenti. Fino a qualche tempo era difficile pensare di poter comunicare in maniera gratuita con qualcuno lontano.

I mezzi di comunicazione che fino all’avvento di internet dominavano, come il servizio postale e il telefono, di colpo sono passati in secondo piano grazie al web. Oggi con i tantissimi servizi di chat gratuita, posta elettronica, servizi di messaggistica istantanea, videochiamate, chiamate voip e altro ancora, è diventato “normale” poter parlare e comunicare per ore e ore con persone dall’altra parte del
chatmondo
, in qualsiasi punto si trovino, solo attraverso un computer ed una connessione ad internet. Ne è derivato che il costo della comunicazione ad esempio tra amici o parenti lontani è stato quasi abbattuto del tutto, visto che al costo di telefono e lettere è stato sostituito soltanto quello della connessione al servizio ADSL. In poche parole internet ci ha facilitato di gran lunga la comunicazione abbattendo completamente ogni vincolo di spazio e ogni confine, inoltre lo ha reso possibile a costi per lo più accessibili alla maggioranza delle persone.